Giardino della Rocca Sanvitale (Sala Baganza)

Home/Percorsi turistici/Parchi e Giardini storici/Giardino della Rocca Sanvitale (Sala Baganza)

Description

Giardino della Rocca Sanvitale – Giardino storico

Se il primo impianto risale all’epoca farnesiana, il disegno tramandatoci dalla cartografia storica si deve ad Ennemond Alexandre Petitot (1727-1801), architetto di Corte del Duca di Parma, don Filippo di Borbone, che delineò un “potager”, cioè un orto-giardino, marcato, nella sua struttura, da due tipologie di alberi da frutto: il melo da fiore (malus red sentinel) e il pero cotogno (cydonia oblunga), in grado di offrire per tutto il corso dell’anno svariati effetti cromatici. L’orto veniva coltivato nelle aiuole delimitate dagli alberi e dava la verdura e gli ortaggi per la Corte della Rocca. Caduto in abbandono nell’Ottocento e perduto il disegno originario, è stato restaurato sul disegno originale del Settecento ed  inaugurato dal Comune di Sala Baganza nel 2009.
Di forma rettangolare è suddiviso in 16 quadrati con  sentieri percorribili. Al centro vi è una piccola vasca circolare, fulcro prospettico del giardino ma anche elemento funzionale all’irrigazione delle piante. Sul perimetro si trovano lecci sempreverdi con funzione di barriera per il sole. I meli da fiore invece danno colore ai percorsi principali ed evidenziano la trama del giardino. I fiori, che sbocciano in primavera, sono bianchi. I frutti, molto abbondanti, sono di un colore scarlatto vivo, lucido, e permangono sulla pianta anche fino al mese di marzo. Al centro, attorno alla fontana del giardino, sono coltivati alberi di pere cotogne, proprio come un piccolo e ordinato rondò disposto simmetricamente rispetto agli accessi della piazza.
Il giardino è tuttora circondato dalle mura originarie, fatte costruire dai Farnese per salvaguardare l’orto dai ladri e per proteggerlo dal vento e dalla pioggia. Aperto al pubblico tutto l’anno è uno spazio ideale per i giochi dei bimbi e per passeggiate per un pubblico più maturo.

Informazioni Turistiche:
IAT – Informazione e Accoglienza Turistica
Comune di Parma
Piazza Garibaldi, 1 – 43121 Parma
Tel. +39 0521218889
turismo@comune.parma.it
www.turismo.comune.parma.it

VISITA IL SITO IAT PARMA

I Musei del Cibo di Parma
premiati con il Travel Food Award
dal Gruppo Italiano Stampa Turistica
come miglior destinazione Italia del 2021