Riserva Naturale “Parma morta” (Mezzani)

Home/Percorsi turistici/Parchi e Giardini storici/Riserva Naturale “Parma morta” (Mezzani)

Description

Nei pressi di Mezzani è stata istituita la Riserva Naturale orientata “Parma morta” che si stende, per circa 5 km lungo l’antico ramo del torrente Parma confluente nell’Enza (oggi il corso d’acqua si getta direttamente in Po).
Qui anticamente si stendevano le Valli di Mezzani, costellate di isole sabbiose, periodicamente sommerse dalle acque del Po, della Parma e dell’Enza e prosciugate nel 1930. Solo il lungo “stagno” formato da un meandro abbandonato della Parma ha conservato le sue caratteristiche naturali.
Un itinerario circolare percorribile a piedi, in bicicletta o a cavallo, permette di osservare la ricca flora fluviale e le numerose specie animali – tra cui anfibi, rettili e uccelli acquatici – che nella zona umida hanno trovato rifugio.

Mezzani

Informazioni Turistiche:
IAT – Informazione e Accoglienza Turistica
Comune di Parma
Piazza Garibaldi, 1 – 43121 Parma
Tel. +39 0521218889
turismo@comune.parma.it
www.turismo.comune.parma.it

VISITA IL SITO IAT PARMA

PARMA MORTA – Riserva Naturale
Superficie: 65 ettari
Altezza: da 20 a 26 metri s.l.m.
Gestione: Municipio di Mezzani
Sede: Municipio di Mezzani, via IV Novembre, 4 – 43055 Mezzani (PR) – I
Accessibilità: SS. 343 direzione Nord, per Colorno, quindi, strada comunale in direzione Est per Mezzani; 28 Km. da Parma; Località Mezzano Inferiore.
Accesso a piedi o a cavallo.
Parcheggio pubblico nei pressi.

I Musei del Cibo di Parma
premiati con il Travel Food Award
dal Gruppo Italiano Stampa Turistica
come miglior destinazione Italia del 2021